ODONTOIATRIA ESTETICA

La bocca è uno degli organi di comunicazione più importanti; dei denti belli solo il presupposto di un corpo curato e un sorriso armonioso e naturale è sintomo di un benessere generale.
Per questo l’odontoiatria diventa estetica quando applica principi, teorie e tecniche sia atte al miglioramento estetico dell’aspetto di uno o più elementi dentali, dei tessuti orali e periorali, quali osso e gengiva di sostegno, sia riguardanti lo studio e la realizzazione di restauri dentali che ripristinino o migliorino l’aspetto estetico e funzionale.

Odontoiatria estetica

Ci sono varie tecniche e possibilità

Sbiancamento dentale

Gli attuali progressi dell’odontoiatria estetica consentono spesso di riportare il colore dei denti al loro colore naturale, si può perfino arrivare ad ottenere un colore più bianco, simile alla porcellana.

Faccette di ceramica

Di spessore minimo, circa 4 – 6 millimetri, le faccette sono dei manufatti in porcellana tralucenti. Realizzate dopo aver preso un’impronta personalizzata vengono incollate in modo permanente sulla parte anteriore dei denti con una tecnica adesiva particolare, coprendo tutta la parte visibile del dente. L’adesione chimica tra la ceramica e lo smalto permette un risultato estetico eccezionale riproducendo il colore e la lucentezza naturale dei denti.

Corone in ceramica “metal free o ceramiche Integrali”

Quando un dente è molto danneggiato a causa di un trauma o di carie a tal punto da non poter operare una ricostruzione tramite otturazione, intarsio o faccetta si opta per la realizzazione di una corona o capsula.
Questa tecnica garantisce un eccellente risultato estetico grazie alla luce che non viene solo riflessa ma attraversa il dente, rendendo la corona di ceramica integrale adatta anche per i denti frontali, su cui è possibile intervenire con piccole correzioni di forma e posizione.

Otturazioni Bianche in Composito

L’amalgama d’argento può essere ormai un vecchio ricordo. Oggigiorno si utilizzano i compositi, moderni materiali da otturazione che hanno il colore naturale dei denti e un alto livello di qualità soprattutto per incisivi e canini, ma anche per piccole otturazioni nei settori posteriori.

Correzioni gengivali

Un sorriso è l’armonia tra denti e gengive e spesso è necessario intervenire su queste ultime con nuove tecniche microchirurgiche se per esempio vi è un alterato rapporto fra “il rosa e il bianco”.

Torna su Odontoiatria